0961.963832 320.6650655 info@operacalabresepellegrinaggi.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
0961.963832 320.6650655 info@operacalabresepellegrinaggi.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Uzbekistan – Sulla Via della Seta

0
PARTENZA DA ROMA
Quota€2,190
PARTENZA DA ROMA
Quota€2,190
3 settembre 2024
Available: 50 seats
Stanza 1 :
Stanza 1 :
* Please select all required fields to proceed to the next step.

Prenota Ora

Aggiungi alla lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

5359

Hai una domanda?

Non esitare a contattarci. Il nostro staff è a disposizione per dare una risposta a tutte le tue domande.

0961.963832 – 320.6650655

info@operacalabresepellegrinaggi.it

Iscriviti alla Newsletter

I vantaggi per te
Offerte
Esclusive
Last
Minute
Priorità
Sulle Novità


  • 9 Giorni
  • Dal 3 all'11 Settembre
  • Volo di Linea da Roma
  • Autobus per l'intero tour INCLUSO
  • Paesi del Medio Oriente
  • 1 bagaglio da stiva e 1 a mano
  • Hotel 3-4 stelle
  • Supp. Singola € 220,00
  • Pensione completa come da programma
  • Guide locali in Italiano
  • Accompagnatore Tecnico
Presentazione

Crocevia dell’antica Via della Seta, l’Uzbekistan rappresenta una vera e propria perla dell’Asia Centrale. Custodisce un patrimonio artistico e culturale di straordinaria ricchezza, con i suoi luoghi che ci raccontano di leggende e grandi conquiste.

La capitale Tashkent, un miscuglio affascinante di modernità e tradizione;

Khiva, tra i gioielli meglio conservati, dove la maestosità dei suoi palazzi e le sue tortuose stradine ci riportano in un tempo passato che sembra essersi fermato; Bukhara, la cui origine si perde nella notte dei tempi, fu snodo commerciale e scientifico di primaria importanza; l’epica Samarcanda, città simbolo della Via della Seta.

Programma

1° GiornoRoma - Tashkent

Incontro con il nostro accompagnatore presso l’aeroporto di Roma Fiumicino. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Tashkent (via Istanbul). Cena e pernottamento a bordo.

2° GiornoTashkent

Arrivo, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e tempo a disposizione per il riposo. Prima colazione. Inizio della giornata di visite: la città vecchia; la Piazza Khast Imam del XVI secolo, con la madrassa di Barakh Khan, i minareti di Tashkent, il mausoleo di Kaffal Shashi e la madrassa di Mui Mabarak con il Corano di Usman (che si ritiene sia una delle edizioni più antiche al mondo). Pranzo in ristorante. Proseguimento per l’animato Bazar Chorsu, la città nuova con la metropolitana, le Piazze dell’Indipendenza, la Piazza di Tamerlano, ed il Teatro Alisher Navoi. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

3° GiornoTashkent - Urgench - Khiva (volo interno + 35 Km)

Prima colazione. Di prima mattina partenza in volo per Urgench alle 7:00, con arrivo a previsto alle 8:15. Proseguimento per Khiva (35 km). Giornata dedicata alla scoperta dei monumenti storici di Khiva, interessantissima cittadella, conosciuta anche come Ichan Kala, la città vecchia che risale al V secolo a.C., dichiarata Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO. La visita inizia dalla Porta Ovest Ata Darvaza; il Complesso Muhammed Aminkhan (XIX sec.) con la Madrassa Aiminkhan e il Minareto Kalta Minor, la Fortezza Kunya Ark, residenza dei sovrani locali con la Sala dei Ricevimenti, la Moschea Reale, l’Harem; la Moschea Djouma (Xe s), la più bella Moschea del Venerdi di Khiva dalle 213 colonne in legno intagliato. Pranzo in ristorante. Proseguimento con il Palazzo Tash Khovli, la seconda residenza dei sovrani di Khiva con l’Harem, la Sala dei Ricevimenti, la Sala del Giudice, il Complesso d’Islam Khodja con la Madrassa e il Minareto Islam Khodja, il Mausoleo di Pahlavan Mahmud, che fu poeta, filosofo e lottatore leggendario, divenuto Santo Patrono della città, uno dei luoghi più sacri e belli di Khiva; la Moschea Ak (la moschea bianca); il Caravanserraglio Reale col suo affascinante Bazar. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante. Pernottamento.

4° GiornoKhiva - Bukhara (450 Km.)

Prima colazione. Partenza per Bukhara. Il percorso attraversa il deserto del Kyzyl Kum nella regione di Khorezm, lungo la via che si snoda ai margini del grande letto del fiume Amu Darya, che attraversa il “deserto rosso”, una vasta piana coperta di dune sabbiose. Proprio questo era l’antico fiume Oxus descritto da Erodoto e incontrato da Alessandro Magno: non sempre le sue acque sono visibili in questo tratto di percorso, spesso segnato piuttosto da un grande alveo in secca, che regala ugualmente, tuttavia, un paesaggio di insolita bellezza. Pranzo in ristorante. Arrivo a Bukhara, sistemazione in albergo. Cena in ristorante. Pernottamento.

5° GiornoBukhara

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di Bukhara, città museo sopravvissuta nel tempo. Visite: il Mausoleo dei Samanidi, vero gioiello architettonico dell’IX secolo; il Mausoleo di Tchachma Ayoub «fonte di Giobbe»; la Moschea Bolo Khaouz «moschea sopra la vasca»; la Citadella Ark (visita esterna), il cuore della città vecchia, era la residenza ufficiale dei sovrani di Bukhara; il Tchor Minor «4 minareti» una piccola madrassa con quattro minareti dall’architettura insolita; il Complesso Poi Kalon, che occupa una parte centrale nella città di Bukhara, con il suo impressionante Minareto Kalon del XII secolo; la Moschea Kalon o Djami, quella del Venerdì, la più grande di Bukhara, che accoglieva fino a diecimila fedeli, e la Madrassa Miri Arab. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento della visita: il Complesso Lyabi Khauz, con la Khanaka e la Madrassa N. Devon Beghi; la Madrassa Kukeldash; gli Antichi Mercati Coperti (Bazar), che appartengono all’architettura civile del XVI secolo: Taki Zargaron (gioiellieri), Taki Telpakfurushon (cappellai), Taki Sarrafon (cambiavalute) degli ebrei di Bukhara. Visita al laboratorio dei burattini tradizionali per assistere alla presentazione dei burattini. Cena in ristorante. Pernottamento in albergo.

6° GiornoBukhara - Samarcanda (300 Km)

Prima colazione. Partenza per Samarcanda, compatibilmente con l’orario di arrivo sistemazione in hotel e pranzo in ristorante. Inizio delle visite della città che fu la capitale dell’Impero di Tamerlano ed importante crocevia sulla Via della Seta. Esploreremo la città tra madrasse, moschee e cortili, dove lo spettacolo di maioliche e mosaici azzurri sarà una costante. Visita della magnifica Piazza Registan, simbolo della città con le sue madrasse Ulugbek, Tilla-Kori e Cher-Dor; il Mausoleo di Gur Emir, che ospita la vera tomba di Tamerlano e quelle dei suoi familiari. Trasferimento in hotel. Cena in ristorante. Pernottamento.

7° GiornoSamarcanda - Shakhrisabz - Samarcanda (180 Km)

Prima colazione. Partenza per Shakhrisabz via il passo Takhtakaracha a 1864m. d’altitudine (una macchina per 3/4 persone). Shakhrisabz, la città natale di Tamerlano, leggendario fondatore della dinastia Timuride che regnò in Asia Centrale e nella Persia orientale dal 1370 al 1507. Tra i monumenti di Shakhrisabz: la residenza estiva di Tamerlano Ak Sarai, di cui sfortunatamente sono rimaste solo tracce delle due torri di 65 metri composte di mosaici in ceramica blu, bianca e oro; la moschea blu Kok Gumbaz; la moschea del venerdì; la Casa della Meditazione Dorut Tilavat e la Cripta di Tamerlano. Pranzo tipico in una casa privata. Il centro storico di Shakhrisabz è incluso nella lista dei siti patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Dopo la visita, partenza per Samarcanda. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

8° GiornoSamarcanda - Tashkent

Prima colazione. Continuazione delle visite: la Moschea di Bibi Khanum con il colorato e brulicante mercato Siab, la visita’ della necropoli dei nobili Shaki Zinda, monumento funebre che non ha uguali in tutta l’Asia centrale, l’Osservatorio di Ulugbek, regnante ed astronomo, nipote di Tamerlano ed il mausoleo di San Daniele. Pranzo in ristorante. Trasferimento alla stazione, partenza per Tashkent in treno alle 17:00. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

9° GiornoTashkent - Roma

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea (via Istanbul) per Roma. Fine dei servizi.

N.B.Il programma nonché gli orari dei voli potrebbero essere soggetti a variazioni per ragioni tecnico – organizzative. Min. 15 partecipanti.

Dettagli

Aeroporto di Partenza e Arrivo

Aeroporto di Roma (Visualizza sulla Mappa)

Operativo Voli:

Andata – 03/09/2024:
Roma 10:50 – Istanbul 14:35
Istanbul 18:25 – Tashkent 00:55 (del 04/09)

05/09/2024 – volo interno
Tashkent 7.00 – Urgench 8:15 (l’orario potrebbe essere suscettibile di variazione)

Ritorno – 11/09/2024:
Tashkent 09:50 – Istanbul 12:35
Istanbul 17:10 – Roma 18:40

 

Ritrovo/Convocazione

Fare riferimento al foglio di convocazione che sarà opportunamente inviato qualche giorno prima della partenza.

La Quota Comprende

  • Volo aereo di linea Roma*/Tashkent/Roma* (via Istanbul)
  • Tassa carburante e tasse aeroportuali (soggette ad adeguamento fino a 21 giorni prima della partenza)
  • Volo interno Tashkent/Urgench
  • Sistemazione in hotel 3 e 4 stelle con servizi privati
  • Pranzi e cene in ristorante come da programma (1 pranzo tipico in casa privata)
  • Trasferimenti con bus privato per l’intero tour
  • Viaggio in treno Samarcanda/Tashkent
  • Guida per l’intero tour
  • Accompagnatore tecnico Lakinion Travel
  • Ingressi ai musei e siti turistici
  • Tasse turistiche
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Materiale di cortesia
  • *eventuali collegamenti da/per Lamezia/Reggio C. o altri aeroporti su richiesta

Hotel Previsti:

  • Tashkent – Hotel Lotte Tashkent Palace o similare (cat. 4 stelle)
  • Khiva – Hotel Orient Star  o similare (cat. 3 stelle)
  • Bukhara – Hotel Komil o similare (cat. 3 stelle)
  • Samarcanda – Hotel Grand Samarkand Superior o similare (cat. 4 stelle)

La quota non comprende

  • Assicurazione annullamento/medico/bagaglio € 85,00 (fortemente consigliata - da stipulare all’atto della prenotazione)
  • Mance € 50,00 (per guida e autista)
  • Bevande
  • Tassa di soggiorno (se richiesta)
  • Extra di natura personale
  • Estensione spese mediche fino a € 250.000: € 15,00
  • Tutto quanto non contemplato alla voce “La quota comprende”

Assicurazione annullamento (facoltativa):

L’informativa completa e la scheda di polizza dettagliata è scaricabile dal nostro sito www.operacalabresepellegrinaggi.it alla voce “Info Utili” – “Garanzie Assicurative” , in alternativa può essere richiesta telefonicamente (0961 963832 – 320 6650655) o tramite e-mail (info@ocpellegrinaggi.it – info@lakiniontravel.it).

PENALITA’ DI ANNULLAMENTO

In caso di annullamento del viaggio prima della partenza, l’importo della penale sarà applicato nella misura di seguito indicata:

  • dalla prenotazione sino a 60 giorni prima della partenza la quota di iscrizione (spese di gestione pratica + assicurazione annullamento se prevista), l’eventuale costo per garanzie assicurative facoltative e il 25% della quota individuale di partecipazione;
  • da 59 fino a 30 giorni prima della partenza   la quota di iscrizione (spese di gestione pratica + assicurazione annullamento se prevista), l’eventuale costo per garanzie assicurative facoltative e il 50% della quota individuale di partecipazione;
  • da 29 fi­no a 15 giorni prima della partenza  la quota di iscrizione (spese di gestione pratica + assicurazione annullamento se prevista), l’eventuale costo per garanzie assicurative facoltative e il 65% della quota individuale di partecipazione;
  • da 14 a 6 giorni prima della partenza la quota di iscrizione (spese di gestione pratica + assicurazione annullamento se prevista), l’eventuale costo per garanzie assicurative facoltative e l’80% della quota individuale di partecipazione;
  • nei 5 giorni precedenti la partenza la penale sarà pari al 100% della quota individuale di partecipazione. Per tutte le combinazioni nessun rimborso verrà accordato a chi non si presenterà alla partenza (no–show) o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio allo stesso. Così pure alcun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali per l’espatrio. Tali penalità vengono necessariamente applicate da Lakinion Travel T.O, in quanto l’operatore ha assunto nei confronti dei diversi fornitori di servizi delle obbligazioni che comportano, in caso di annullamento anche parziale dei partecipanti, notevoli perdite economiche.

 

Nel caso in cui il viaggio, per qualsiasi motivo dovesse essere annullato, il viaggiatore che al momento della prenotazione abbia stipulato una polizza contro le penalità di annullamento o qualsiasi altra garanzia assicurativa (facoltativa), in nessun caso avrà diritto al rimborso della quota del premio assicurativo pagato. Le polizze assicurative sono prodotti finanziari separati dal costo del pacchetto e non è dunque parte del pacchetto turistico. Peraltro la garanzia assicurativa viene fornita contestualmente alla prenotazione del viaggio.

N.B.: il calcolo dei giorni non include quello di recesso, la cui comunicazione scritta deve pervenire all’organizzatore in un giorno lavorativo antecedente a quello di inizio viaggio.

Documenti da scaricare

Informazioni Utili

DOCUMENTI: Passaporto con almeno 3 mesi di validità residua. La nostra organizzazione non si assume alcuna responsabilità per negato imbarco, la validità dei documenti d’identità è a carico esclusivo del singolo passeggero. In ogni caso prima della partenza, consigliamo vivamente di visionare sul sito web www.viaggiaresicuri.it la normativa completa e aggiornata inerente la documentazione necessaria per recarsi all’estero.

BAGAGLIO: A bordo è consentito un solo bagaglio a mano che non superi i 7 Kg di peso e la cui somma (altezza, lunghezza e profondità) non superi i 115 cm. Nel bagaglio a mano non devono essere trasportati liquidi e oggetti taglienti, possono essere inseriti nel bagaglio da spedire che non deve superare i 23 Kg. Sono considerati oggetti taglienti: forbicine, pinzette e limette per unghie. Sono considerati liquidi: dentifricio, creme, saponette, mascara ecc… I medicinali, anche se liquidi, potranno essere portati a bordo se accompagnati da ricetta medica. Chi volesse portare nel bagaglio a mano liquidi dovrà attenersi scrupolosamente alle norme per il trasporto dei liquidi: I liquidi dovranno essere contenuti in singoli recipienti con capacità massima di 100 ml ciascuno. Dovranno essere trasportati in buste di plastica trasparenti e richiudibili della capacità massima di 1 litro per passeggero. (Massimo 10 bottigliette da 100 ml ognuna).

TELEFONO: Per chiamare dall’ Uzbekistan verso l’Italia, bisogna inserire il nostro prefisso internazionale +39 seguito dal numero fisso (compreso il prefisso con lo 0) o dal cellulare. Per farvi chiamare dall’Italia bisogna comporre lo 00 (prefisso internazionale) poi 998 quindi il prefisso della città e poi il numero fisso.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO: Il clima è continentale: l’inverno è freddo e l’estate è molto calda. Inoltre il clima è arido nelle steppe pianeggianti centro-occidentali e moderatamente piovoso nelle colline e nelle montagne orientali. Si consiglia di optare per indumenti sportivi e confortevoli e calzature molto comode ed escludere i capi in fibre sintetiche, che impediscono la traspirazione corporea.

FUSO ORARIO: Con l’ora legale si contano 3 ore in più rispetto all’Italia. Sono invece 4 ore in più negli altri mesi.

VALUTA: La valuta locale è il sum. 1 € equivale a 13.282 UZS (valuta al 20/02/2024). Si consiglia di portare sufficiente quantità in contanti dall’Italia in banconote di piccolo taglio per poter effettuare il cambio. Le banconote devono essere integre, senza rotture, altrimenti vengono rifiutate. L’ufficio cambio (Exchange Office, Bank) si trova negli alberghi; inoltre si può cambiare il denaro anche nelle banche. È necessario conservare le ricevute dei cambi in quanto possono essere richieste al controllo doganale in uscita dal Paese. Il cambio nero è illegale. Le carte di credito sono difficilmente utilizzabili (non sono accettate la Visa Electron e Poste Italiane). Non è possibile fare affidamento sugli sportelli bancomat perché non tutti accettano le carte di credito. Inoltre bisogna diffidare dagli sportelli anche parzialmente manomessi. Prima di partire si consiglia di contattare la propria banca per avere maggiori informazioni.

ASSISTENZA SANITARIA: Le strutture locali sono soddisfacenti a Tashkent e sotto la media europea nel resto del Paese. Nella capitale ci sono alcune strutture in cui i medici parlano anche inglese. La maggior parte dei farmaci è difficile reperibilità, dunque si consiglia di premunirsi dei farmaci necessari e anche di quelli di cui si potrebbe aver bisogno (esempio per patologie gastro-intestinali). È consentito importare medicinali per esigenze personali ma ci sono delle limitazioni: si consiglia di fare riferimento al sito Viaggiare sicuri Non ci sono vaccinazioni obbligatorie tuttavia si consiglia, previo parere medico, la vaccinazione contro: tifo, paratifo, tetano, epatite A e B, difterite, rabbia e meningite. Consigli per la salute: bere solo acqua in bottiglia, evitare l’acqua e le bevande con ghiaccio e non consumare cibi crudi.

Foto e Video
Condividi su