Itinerari Mariani | Opera Calabrese Pellegrinaggi

Itinerari Mariani

Facciamo nostre le espressioni del Santo Padre Francesco nell’Esortazione Apostolica “Evangelii gaudium” che costituiscono l’originale sorgente della motivazione missionaria agli Itinerari Mariani

“Maria è colei che sa trasformare una grotta per animali nella casa di Gesù, con alcune povere fasce e una montagna di tenerezza. Lei è la piccola serva del Padre che trasalisce di gioia nella lode. È l’amica sempre attenta perché non venga a mancare il vino nella nostra vita. È colei che ha il cuore trafitto dalla spada, che comprende tutte le pene. Quale madre di tutti, è segno di speranza per i popoli che soffrono i dolori del parto finché non germogli la giustizia. È la missionaria che si avvicina a noi per accompagnarci nella vita, aprendo i cuori alla fede con il suo affetto materno.

Come una vera madre, cammina con noi, combatte con noi, ed effonde incessantemente la vicinanza dell’amore di Dio. Attraverso le varie devozioni mariane, legate generalmente ai santuari, condivide le vicende di ogni popolo che ha ricevuto il Vangelo, ed entra a far parte della sua identità storica. Molti genitori cristiani chiedono il Battesimo per i loro figli in un santuario mariano, manifestando così  la fede nell’azione materna di Maria che genera nuovi figli per Dio. È lì, nei santuari, dove si può osservare come Maria riunisce attorno a sé i figli che con tante fatiche vengono pellegrini per vederla e lasciarsi guardare da Lei. Lì trovano la forza di Dio per sopportare le sofferenze e le stanchezze della vita. Come a san Juan Diego, Maria offre loro la carezza della sua consolazione materna e dice loro: «Non si turbi il tuo cuore […] Non ci sono qui io, che son tua Madre?(286).

Itinerari Mariani 2016: Lourdes | Fatima | Medjugorje

Itinerari Mariani - Rosario

Ultimo Aggiornamento di: il .

Itinerari Mariani 2016 | Partenze da Roma e Lamezia

Lourdes

Lourdes :
Siate misericordiosi come il Padre

A
Lourdes, Maria è apparsa in una Grotta sporca ed oscura, in questo luogo che si chiama Massabielle, la vecchia roccia, per dirci che Dio viene a raggiungerci dovunque siamo, nel pieno delle nostre miserie, di tutte le nostre cause perse. La Grotta non è soltanto il luogo dell'evento, un luogo geografico, è anche un luogo dove Dio ci da un segno per svelarci il suo cuore ed il nostro cuore. È un posto dove Dio ci lascia un messaggio che non è diverso che quello del Vangelo. Dio viene a dirci che ci ama - ecco tutto il contenuto del "Messaggio di Lourdes" -, e che ci ama così come siamo, con tutti i nostri successi, ma anche con tutte le nostre ferite, le nostre fragilità, i nostri limiti.

vai ai pellegrinaggi

Fatima

"Voglio che continuate a pregare
il rosario tutti i giorni" (13.10.1917)

F
atima è senza dubbio la più profetica delle apparizioni moderne. La prima e la seconda parte del « segreto » riguardano anzitutto la spaventosa visione dell'inferno, la devozione al Cuore Immacolato di Maria, la seconda guerra mondiale, e poi la previsione dei danni immani che la Russia, nella sua defezione dalla fede cristiana e nell'adesione al totalitarismo comunista, avrebbe recato all'umanità. Nessuno nel 1917 avrebbe potuto immaginare tutto questo: i tre pastorinhos di Fatima vedono, ascoltano, memorizzano, e Lucia, la testimone sopravvissuta, nel momento in cui riceve il comando del Vescovo di Leiria e il permesso di Nostra Signora, lo mette per iscritto.

  vai ai pellegrinaggi

Medjugorje

Medjugorje :
"Io sono la Regina della Pace"

O
ggi Medjugorje si trova nello stato della Bosnia e Erzegovina. A causa di una guerra spaventosa Medjugorje ha le infrastrutture carenti. Ma questo non ha comunque scoraggiato i pellegrini dal venire, neppure nel periodo in cui gli scontri erano più cruenti. Molti di loro hanno portato il proprio aiuto ed hanno consentito al popolo croato di rimanere in questa zona ed il popolo croato non lo dimenticherà mai. Tutti i giorni ora i pellegrini arrivano sempre più numerosi. Tutti loro desiderano con tutto il cuore vivere il tempo della grazia senza consentire che questo tempo passi senza di loro.


vai ai pellegrinaggi